Comunicato stampa 16.09.2013

Derby Casse di sapone di Porza: prima interruzione in 42 anni!

PORZA – Il Derby Casse di sapone di Porza edizione 2013 è stato confrontato con un meteo avverso, che nella giornata di domenica ha creato non pochi grattacapi agli organizzatori: per questo motivo si è deciso subito di adattare il programma della manifestazione, anticipando la seconda manche a sabato pomeriggio in modo da garantire almeno due gare alla competizione riservata ai bambini. Non si è dunque potuta disputare la gara dei veterani.

Domenica mattina, ritrovati tutti alla sala Clay Regazzoni per la colazione offerta, a malincuore gli organizzatori hanno dovuto comunicare la decisione dell’interruzione della gara, per la prima volta in 42 anni di Derby! Alle 17 si è svolta secondo programma la premiazione sempre all’interno della sala del paese dedicata alla memoria del grande campione della Formula 1 e cittadino di Porza.

Per determinare la classifica sono state prese in considerazione le due manche di sabato che hanno dato il seguente esito:

1. Armati Yannick (1997) tempo totale sulle due manche 2min 30sec 35cts.

2. Ocrelli Adriano (1997) 2.30.63

3. Aversa Daniel (1999) 2.31.44.

 

Numeri vincenti della lotteria:

1. premio n. 297 verde / 2. premio n. 259 bianco / 3. premio n. 391 verde

Comunicato stampa 02.09.2013

TORNANO LE CASSE DI SAPONE A PORZA! 

 

Torna a Porza il tradizionale “Derby Casse di Sapone”.
Sabato 7 e domenica 8 settembre (in caso di cattivo tempo il weekend successivo del 14 e 15) il nucleo del paese di Porza si animerà per una manifestazione sempre particolarmente attesa. 

La competizione ormai alle porte è quest’anno aperta ai giovani nati tra gli il 1997 e il 2005 compresi. Ancora una volta le macchinine scenderanno dalla collina della tortuosa via San Rocco, con un tempo di percorrenza compreso tra uno e due minuti, a dipendenza delle capacità del singolo pilota nel cimentarsi in quello che è da sempre un difficile slalom tra coni e pneumatici.

 

Il comitato organizzatore guidato da Nicola Rezzonico ha confermato la formula vincente delle ultime edizioni, riproponendo nel tardo pomeriggio di sabato la manche riservata ai veterani (aperta a tutte le persone nate prima del 1997).

 

L’edizione 2013 alle porte vedrà un’importante novità, che stimolerà anche i più giovani piloti, dando loro ulteriori ambizioni per un buon piazzamento in classifica. Sono state introdotte infatti tre classi d’età (1997-‘98-‘99, 2000-‘01-‘02 e 2003-‘04-’05), ognuna delle quali avrà un podio.

 

Anche quest’anno il comitato avrà il piacere di offrire agli spettatori presenti la colazione ai bordi della pista. Questo permetterà di coinvolgere maggiormente la gente lungo il percorso, dando nel contempo la possibilità ai giovani piloti di cimentarsi davanti a un pubblico “delle grandi occasioni”.

Come accade ormai da qualche anno, a preparare e assemblare in maniera impeccabile le macchinine, che verranno poi messe a disposizione dei piloti, è stato il laboratorio protetto della Fattoria Otaf di Origlio.

 

Da non perdere sabato sera il concerto dei “The wife the woman and the thieves”. Durante l’intero fine settimana saranno attive in Piazza Soldati una fornitissima buvette e cucina con griglia, ma non solo.

 

Alle gare ci si può iscrivere on-line attraverso il sito ufficiale della gara www.cassedisapone.ch che offre informazioni, documentazioni, calendari, classifiche, programmi, regolamenti e quant’altro determina e accompagna la vita del mitico “Derby”.

Comunicato stampa 06.09.2010

Grande successo per l’edizione 2010 del Derby Casse di Sapone di Porza: un weekend di sole e un folto pubblico hanno fatto da cornice alla due giorni di festa e di gare sul percorso tradizionale di via San Rocco.
La competizione principale aperta ai giovani nati tra il 1994 e il 2002, in programma su tre manches, ha visto prevalere Yannick Armati, classe 1997, che nel tempo di 2’28’’58 (venivano considerati i “crono” delle due migliori discese) si è messo alle spalle Samuel Rasero (2’30’’46) e Jannick Van Rietschoten (2’32’’25). Nella gara veterani svoltasi sabato in notturna sullo stesso tracciato il più veloce è risultato essere Alessandro Paltenghi, che in 1’13’’29 (il tempo di una discesa secca) ha avuto la meglio su Michele Armati (1’18’’90) e Giuseppe Aversa (1’25’’78). Nella speciale classifica genitori-figli ad imporsi è stata… la famiglia Armati (Michele e Yannick), autentica dominatrice del fine settimana porzese, mentre il riconoscimento “pulce”, destinato al più giovane pilota classificato, è andato a Giosué Rezzonico, nato nell’ottobre 2002. Infine, da segnalare che il giovane Tobia Mottis ha vinto lo speciale premio per la macchinina più bella tra quelle ristrutturate. Questi infine i numeri vincenti della lotteria: 1. premio 324 bianco. 2. premio 79 azzurro. 3. premio 65 bianco. 4. premio 159 bianco. Appuntamento a Porza il prossimo anno!



Comunicato stampa 30.08.2010

Torna a Porza il “Derby Casse di Sapone” per un’edizione che presenta interessanti novità pur rimanendo nel solco della tradizione: il weekend prossimo del 4 e 5 settembre (in caso di cattivo tempo quello successivo dell’11 e del 12) il nucleo del paese si animerà per una manifestazione sempre particolarmente attesa. Come accade ormai da qualche anno, a preparare e assemblare le macchinine dotate di impianto frenante e sterzante, che verranno poi messe a disposizione dei piloti, è stato il laboratorio protetto della Fattoria Otaf di Origlio. Quest’anno è inoltre stato indetto un concorso, al quale hanno aderito diverse famiglie di Porza, denominato “Personalizza la tua cassa”: gli iscritti hanno ricevuto dagli organizzatori una macchinina usata e ormai fuori uso, con il compito di ristrutturarla a proprio piacimento e… farla tornare in pista. In occasione del weekend di competizione, si voterà la cassa di sapone preferita e verrà offerto un premio alla famiglia vincitrice. Tornando alla competizione alle porte, quest’anno è aperta ai ragazzi nati tra gli anni 1994 e 2002 (compresi). Ancora una volta le macchinine scenderanno dalla collina della tortuosa via San Rocco, con un tempo di percorrenza compreso tra uno e due minuti, a dipendenza delle capacità del singolo pilota nel cimentarsi in quello che è un difficile slalom tra coni e fieno. Il comitato organizzatore presieduto da Nicola Rezzonico ha confermato la formula vincente delle ultime edizioni, e proporrà sabato la manche in notturna riservata ai veterani (aperta a tutte le persone nate prima del 1994). Inoltre, è stata introdotta la novità della classifica speciale per i genitori dei giovani partecipanti. Ad allietare la serata di sabato ci sarà il concerto live dei “Ratatagnöl” di Comano. Alle gare ci si può iscrivere on-line attraverso il sito ufficiale della gara (www.cassedisapone.ch) che offre informazioni, documentazioni, calendari, classifiche, programmi, regolamenti e quant’altro determina e accompagna la vita del “Derby”. Durante l’intero fine settimana di gara saranno attive buvette, griglia e cucina, con le premiazioni che verranno effettuate all’interno della Sala Clay Regazzoni in Piazza Soldati.



Comunicato stampa 07.09.2009

Un grande successo di pubblico e di partecipanti per il 39. “Derby Casse di Sapone” che si è svolto nel fine settimana del 5-6 settembre lungo le suggestive vie di Porza. Un’edizione importante, quella appena andata agli archivi, perché nell’ambito della stessa è stata organizzata la cerimonia d’inaugurazione della sala Clay Regazzoni, indimenticato personaggio e concittadino che appena poteva non mancava all’appuntamento con le mitiche “casse”, macchinine in legno dotate di impianto frenante e sterzante. Quest’anno, il comitato organizzatore presieduto da Nicola Rezzonico, ha pensato bene di dedicare un premio alla memoria del campione dell’automobilismo. La “Coppa Clay Regazzoni” è stata messa in palio nella gara genitori-figli, che ha visto prevalere Oliviero e Gabriele Milani, i più abili e i più veloci a districarsi tra coni e balle di fieno. La competizione ufficiale, quella riservata ai giovani nati tra il 1993 e il 2001 compresi, ha visto invece prevalere Manuel Rossi (2’38’’61 il “crono” sulle due “manche”), davanti a Paola Moretti (2’40’’84) e Pascal Scola (2’44’’23). Ma anche i meno giovani hanno avuto la possibilità di cimentarsi sul tracciato nella prova pomeridiana della domenica, dedicata ai veterani: il più veloce è stato Bruno Bernasconi, che nel tempo di 1’13’’33 ha sbaragliato la concorrenza di Andrea Balestra (2.), Alessandro Paltenghi (3.) e di tutti gli altri partecipanti, sindaco Roberto Bizzozero e vice-sindaco Franco Citterio compresi. Le splendide condizioni meteorologiche e l’organizzazione davvero perfetta hanno reso un weekend di festa in un vero e proprio successo. Il presidente Nicola Rezzonico è raggiante quando stila il bilancio: “Abbiamo avuto tantissima gente durante l’intero weekend e per noi è stato un grande onore ospitare la bella cerimonia in ricordo del grande Clay Regazzoni. A nome del comitato ringrazio sentitamente chi ci ha sostenuto e chi ha partecipato alle gare e all’organizzazione di una manifestazione che nel nostro paese è davvero popolare e sempre molto sentita”. Appuntamento al prossimo anno, dunque.


Comunicato stampa 08.09.2008

Passano gli anni, ma resta immutato l’interesse per il Derby Casse di Sapone di Porza. Sabato e domenica scorsi la manifestazione ha riscosso ancora una volta un notevole successo malgrado le avverse condizioni meteorologiche. Questo classico di settembre giunto alla 38 esima edizione ha sempre visto in gara ragazzini entusiasti affrontare alla guida delle macchinine di legno il percorso particolarmente tecnico tracciato sulle vie della collina di San Rocco. E' stato così anche durante l’ultimo fine settimana. Alla competizione che suscita nei giovani mille emozioni erano iscritti sessanta ragazzi nati tra il 1992 e il 2000.
“Al buon esito della manifestazione - afferma Nicola Rezzonico responsabile del comitato organizzativo - hanno contribuito in ogni caso, le innovazioni regolamentari che il comitato si sforza di introdurre annualmente e che i partecipanti mostrano di gradire moltissimo. Questo anno era prevista pure la gara in notturna dei veterani. Il brutto tempo ci ha costretto a sopprimerla”.

Il più abile a percorrere le tre manches di gara è stato Fabris Giovanni. In seconda posizione si è piazzato Koler Alan il quale ha vinto anche il premio quale primo classificato di  Porza. Al terzo posto Pasinelli Flavio di Porza.
Insomma Porza ha vissuto uno splendido fine settimana agonistico. "Il comitato organizzativo - continua Rezzonico - ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e sostenuto la manifestazione, regalando ai nostri giovani concorrenti due giornate da protagonisti, all'insegna del sano divertimento".
Le classifiche di gara in dettaglio, così come altre informazioni legate alla vita del derby casse di sapone di Porza si possono trovare sul sito ufficiale della manifestazione www.cassedisapone.ch


Comunicato stampa 01.09.2008

A PORZA TORNANO LE CASSE DI SAPONE, CON UNA MANCHE IN NOTTURNA

Sabato 6 e domenica 7 settembre, si terrà la trentottesima edizione del Derby Casse di Sapone di Porza. Una manifestazione che nel corso degli anni è diventata un classico di fine estate.
Ancora una volta le macchinine costruite in legno munite di impianto frenante e sterzante, scenderanno dalla collina di San Rocco, con un tempo di percorrenza compreso tra 1 e 2 minuti, a dipendenza delle capacità del pilota. Sono previste tre manches di uno slalom tra le suggestive vie del paese e il divertimento è assicurato. Da sempre molto attesa, la competizione attira più di sessanta concorrenti.
Il comitato organizzatore informa che anche per l’edizione del 2008 sono state introdotte novità che non mancheranno di suscitare l’interesse di concorrenti e pubblico.
Tra le novità previste spicca la gara veterani in notturna, in programma sabato a partire dalle 20.30.
Da aggiungere che le macchinine vengono messe a disposizione gratuitamente ai concorrenti.
La gara è riservata a tutti i ragazzi nati tra il 1992 e il 2000 compresi. Il comitato organizzatore ringrazia in modo particolare la fattoria OTAF che ha curato anche quest’anno la costruzione di nuovi veicoli. Naturalmente il singolo concorrente è libero di costruire in privato la propria macchinina, attività interessante e divertente che riesce a coinvolgere tutta la famiglia.
Tuttora aperte le iscrizioni. Ci si può iscrivere on line attraverso il sito ufficiale della gara (url: www.cassedisapone.ch) che offre informazioni, documentazioni, calendari, classifiche, programmi, regolamenti e quant'altro determina ed accompagna la vita del derby.
Per richiedere informazioni si può inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Durante l'intero fine settimana saranno attive buvette e cucina. In caso di brutto tempo la gara é rinviata al fine settimana successivo.


Comunicato stampa 11.09.2007

Ha riscosso ancora una volta un notevole successo di partecipanti e di pubblico il derby casse di sapone di Porza. Questo classico di settembre giunto alla 37 esima edizione ha sempre visto in gara ragazzini entusiasti affrontare alla guida delle macchinine di legno il percorso particolarmente tecnico tracciato sulle vie della collina di San Rocco.
E' stato così anche sabato e domenica scorsi. Alla competizione che suscita nei giovani mille emozioni erano iscritti ragazzi nati tra il 1991 e 1999.
Il più abile a percorrere le tre manches di gara è stato Mirko Pasinelli, il quale ha vinto anche il premio quale concorrente più veloce di Porza. In seconda posizione si è piazzato Roberto Spada di Bioggio, seguito da Diego Medolago di Porza.
"Al buon esito della manifestazionee - afferma Nicola Rezzonico responsabile del comitato organizzativo - hanno di certo contribuito due giornate di tempo splendido che hanno portato ai bordi del tracciato appassionati e curiosi. Soprattutto, però, hanno giocato un ruolo determinante alcune innovazioni che il comitato ha introdotto nel 2007. I presenti hanno mostrato di gradirle moltissimo, prime fra tutte la gara dei genitori e il nuovo info point".
Insomma Porza ha vissuto uno splendido fine settimana agonistico. "Il comitato organizzativo- continua Rezzonico - ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e sostenuto la manifestazione, regalando ai nostri giovani concorrenti due giornate da protagonisti, all’insegna del sano divertimento".

Le classifiche di gara in dettaglio, così come altre informazioni legate alla vita del derby casse di sapone di Porza si possono trovare sul sito ufficiale della manifestazione www.cassedisapone.ch
Domenica sera si è svolta inoltre l’estrazione dei numeri della lotteria: 1° premio 450 giallo, 2° premio 271 giallo, 3° premio 142 arancio, 4° premio 174 giallo.